Luxury events - truffle hunting Tuscany

Il Raccolto in Toscana - stagione di banchetti, feste e cultura 

Il calendario del mese di ottobre è ricco di feste del raccolto celebrate nei vari villaggi, paesi e città della Toscana. È la stagione della vendemmia e dei prelibati frutti autunnali offerti dai verdi boschi della regione, come tartufi, funghi porcini e castagne. Perché allora non organizzare una visita a una delle tante sagre di paese per gustare vino e buon cibo immersi nella meravigliosa cultura locale? (costumi medievali facoltativi).


truffle.jpg A caccia di tartufi in Toscana

Stimato dai toscani e amato dai buongustai di tutto il mondo il tartufo toscano rappresenta uno dei prodotti più preziosi della regione. Borgo Santo Pietro vi offre l'accesso esclusivo a località segrete gelosamente custodite dai tartufai della zona.

La vostra escursione comincerà con un'introduzione sui tartufi della regione e su come cercarli, per poi essere trasportati in auto in un luogo segreto. I nostri cacciatori di tartufo vi guideranno con i loro cani alla ricerca dei tartufi tra i boschi delle colline toscane. Osserverete i cani da tartufo all'opera mentre passeggerete tra i boschi e l'aperta campagna. Con i tartufi raccolti vi recherete in una vicina osteria tradizionale dove saranno cucinati appositamente per voi.

Come pensate di gustare i vostri tartufi? Finemente affettati a scaglie su uova di allevamento biologico? Accompagnati da gustose tagliatelle fresche o semplicemente grattugiati su una classica bistecca alla fiorentina? A conclusione del vostro prelibato pranzo a base di tartufo sarete portati indietro a Borgo Santo Pietro.


senn.jpg Sessioni di benessere con Katrina Love Senn

L'insegnante di yoga e guaritrice spirituale Katrina Love Senn famosa in tutto il mondo ritorna in Toscana questa estate per alcune sessioni di benessere terapeutico presso Borgo Santo Pietro.

Questo mese Katrina soggiornerà in hotel offrendo sessioni terapeutiche ai nostri ospiti e anche a coloro che non risiedono al Borgo. Katrina lavorerà anche a stretto contatto con il direttore della nostra SPA Tracey Malalieu, la quale ha ideato unici trattamenti di benessere olistico che si abbinano perfettamente alle sessioni terapeutiche di Katrina. Tracey spiega che "Borgo è un posto davvero speciale, dove offriamo ai nostri ospiti la possibilità di rilassarsi completamente e di ricaricare le batterie a qualsiasi livello, emotivo, fisico e spirituale. È meraviglioso avere Katrina qui con noi e lavorare con lei in sincronia per aiutare i nostri ospiti a raggiungere un maggiore livello di rilassamento e benessere puro".

Katrina Love Senn terrà regolari lezioni di yoga e sessioni terapeutiche e di meditazione presso Borgo Santo Pietro durante le seguenti settimane di benessere: dal 27 settembre al 3 ottobre 
Ottobre: dal 25 al 31 ottobre*

*Registrandovi a una di queste sessioni otterrete subito il 30% di sconto su un soggiorno di 2 o più notti e 30% di sconto su altre sessioni.

Contattate la Reception all'indirizzo Concierge@borgosantopietro.com per prenotare una sessione o più classi con Katrina presso Borgo Santo Pietro. Le sessioni al mattino di yoga sono offerte in omaggio ai nostri ospiti, mentre le lezioni individuali partono da €80. Le sessioni private di meditazione guidata partono da €80, mentre le sessioni terapeutiche private costano €175.


sider_artist_sanna.jpg Artista ospite di ottobre 2014

Questo mese accogliamo una nuova artista presso Borgo Santo Pietro. Sanna Tomac è nata in Svezia. Ha studiato disegno e pittura al The Florence Academy of Art tra il 1996 e il 1998. Per un breve periodo ha poi studiato in Norvegia con il pittore Odd Nerdrum assieme a suo marito Hans-Peter Szameit che ha conosciuto a Firenze, diventando insieme i primi studenti dell'Accademia di Belle Arti di Firenze a entrare in contatto con Nerdrum e la Scuola Norvegese. Nel 2000 Sanna e Hans si sono trasferiti negli Stati Uniti e nel 2001 hanno fondato i Pantura Studios, dove hanno stabilito i loro atelier e impartito lezioni a gruppi di studenti sempre più numerosi arrivati da ogni parte del Paese e dall'estero. Agli inizi del 2006 si sono trasferiti a Stoccolma con i loro due bambini e hanno fondato la Swedish Academy of Realist Art, Atelier Stockholm (SARA). Sanna è oggi direttore artistico e docente al SARA. Recentemente è stata impegnata nel monumentale progetto della volta del Palazzo Bååtska a Stoccolma. I disegni e i dipinti di Sanna si trovano in collezioni pubbliche e private in tutto il mondo. Durante il suo soggiorno presso Borgo Santo Pietro Sanna sarà a disposizione nel suo studio situato nel cosiddetto padiglione degli artisti lungo il laghetto per offrire lezioni e workshop.


sider_BWA.jpg Borgo Wine Academy

Borgo Santo Pietro ha scelto un sommelier d'eccezione per guidare la stagione 2014 delle degustazioni di vini presso la Borgo Wine Academy: si tratta della sommelier di origini toscane Simona di Goro. Simona ha magistralmente selezionato una scelta unica di etichette eccezionali che includono alcune delle migliori varietà regionali, come Chianti e Brunello di Montalcino, e i vini premiati della tenuta Bolgheri.

Questo mese Simona terrà delle lezioni per i nostri ospiti sui metodi di produzione alla base di alcuni dei più pregiati vini italiani. I corsi si svolgono nelle cantine del Borgo dove Simona tiene lezioni rivolte a singoli o piccoli gruppi e che conducono i partecipanti in un viaggio entusiasmante alla scoperta del clima, della storia e dei metodi di coltivazione e produzione regionali legati ai vari vini toscani.

Le sessioni di degustazione rappresentano un momento educativo, informativo, e soprattutto piacevole. Simona ha un approccio flessibile che tiene conto degli interessi individuali e del livello di apprezzamento per il vino e di conoscenza della produzione di ogni singolo partecipante. I vini vengono selezionati a mano durante le degustazioni che si svolgono in un clima divertente e interattivo e variano a seconda del livello di conoscenza degli ospiti, dal principiante all'avanzato, concentrandosi sulle varietà regionali come Chianti, Brunello e i molto apprezzati Supertuscan.

Per prenotare una degustazione di vini o per domande riguardo l'organizzazione di lezioni e seminari si prega di contattare il Concierge.


thrush.jpg Sagra del Tordo - Montalcino

La Sagra del Tordo si svolge ogni anno durante l'ultimo fine settimana di ottobre con musica tradizionale e cortei in costume il primo giorno, seguito la domenica da celebrazioni che durano tutto la giornata nel castello di Montalcino. La Sagra del Tordo è aperta al pubblico e offre la degustazione di varie specialità gastronomiche, tra cui ovviamente i tordi arrosto, accompagnate dai grandi vini di Montalcino. Durante il giorno per le strade dei Quattro Quartieri di Pianello, Travaglio, Ruga e Borghetto si svolgono cortei storici con splendidi costumi medievali e degustazioni di piatti tipici.

Le celebrazioni continuano anche in serata. Le prenotazioni per le celebrazioni sono limitate a un numero ristretto di visitatori, pertanto vi consigliamo di prenotare in anticipo. Il corteo principale si svolge nel pomeriggio, dirigendosi verso il campo dove si terrà a seguire la gara di tiro con l'arco in cui due arcieri di ogni Quartiere si sfidano tra loro. È necessario acquistare i biglietti per la gara, la quale rappresenta uno degli eventi annuali più attesi dai cittadini di Montalcino. La competizione si svolge con l'arco lungo medievale, piuttosto insolito in Toscana, anche se molte balestre vengono sfoggiate durante i cortei in costume.


fungo.jpg Sagra del Fungo e della Castagna, Vivo d'Orcia

Ogni anno il secondo e terzo fine settimana di ottobre si svolge a Vivo d'Orcia (un piccolo paese nei pressi di Castiglione d'Orcia) la Sagra del Fungo e della Castagna. I due rioni in cui è diviso il paese si sfidano nel Palio del Boscaiolo, una gara di abilità che consiste nel tagliare dei tronchi con un vecchio segone per realizzare delle sedie e delle scodelle nelle quali verrà versata la polenta preparata nel frattempo dagli altri componenti del gruppo.

Viene allestita anche una mostra micologica lungo un percorso naturalistico, ma l'attrazione principale è rappresentata dalle gustose pietanze a base di funghi porcini che è possibile degustare, e dai funghi e le castagne esposti in vendita presso gli stand gastronomici.


riccia.jpg Castagne e vino in piazza, Radicondoli

Domenica 26 ottobre torna a Radicondoli il tradizionale appuntamento con la festa del vino e delle caldarroste. Radicondoli è situato ben lontano dai consueti percorsi turistici, ma merita decisamente una visita se volete avere un assaggio dell'autentica tradizione toscana. Il paese si trova a Sud-Est di Siena, al confine con la Maremma. Durante la festa è possibile degustare caldarroste, castagnaccio, vino e porchetta, accompagnati dagli stornelli e dalla musica del trio popolare dell'Hosteria Sciantante.


Per avere ulteriori informazioni contatta il nostro concierge a  concierge@borgosantopietro.com oppure telefonare al 0577 75 1222